martedì 27 settembre 2016

Grandi opere

2 commenti:

  1. Ah, già ... lo sPetttRo di Messina.
    Comunque la Gelmini nella sua testa aveva una grande opera: il tunnel che collegherebbe il CERN di Ginevra con il laboratorio sotto il Gran Sasso. Quello attraverso cui sarebbe passato il neutrino più veloce della luce che però, in linea con le politiche di governo, aveva taroccato i dati.

    RispondiElimina
  2. ci ho fatto una vignetta, grazie! :-)

    RispondiElimina